martedì 24 settembre 2013

Non sarò mai normale

Schiere di studenti.
Scherzano, ridono.
Hanno pantaloni aderenti e felpe firmate.
E guardate! Cosa ci fa lì quella ragazza con un vestito a fiori, un golfino da vecchietta e le ballerine?
Ecco. Quella ragazza sono io.
Non sono mai stata normale, non lo sono e non lo sarò mai.
Essere normali è una vera noia.
     Forse nel 1954 sarei passata inosservata, ma i tempi cambiano, e anche le mode.
Vesto come vestiva mia nonna quando era giovane, ma mi sento bene.
Tutto ciò che è vecchio, vintage, vecchio stile mi affascina in una maniera inspiegabile.
Mi sembra quasi di tornare indietro nel tempo, pur non avendo un bel Tardis nuovo.
     A volte penso che sarei dovuta nascere negli anni '30, così mi sarei potuta assaporare tutti gli anni '50 e '60 ancora giovane, ma non così tanto da non ricordarmi nulla (anche se Grease lo dimenticherei volentieri XD).
Ma ho tredici anni e sono nata all'inizio del ventunesimo secolo.
Devo accettare la realtà.
Anche se la parte di me che sceglie i vestiti non demorde.
      Solo se ho qualcosa di vintage addosso mi sento a mio agio, altrimenti non mi sento io XD
I miei compagni di scuola non mi prendono in giro, ma so bene di fare una strana impressione alla gente che incontro.
Me ne importa qualcosa? Assolutamente no XD
E' una delle poche cose che mi piacciono di me: non mi lascio condizionare dall'opinione che gli altri si fanno di me.
Voi che ne dite?
P.S: Altro post delirante, forse sto per battere un record XD

18 commenti:

  1. Post carinissimo!!!
    Secondo me, sei tu nel giusto e non chi si omologa ed imita gli altri...
    Condivido in pieno i tuoi gusti e comunque il vintage ha un grandissimo fascino!!!
    Betta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, non sai quanto mi rende felice il tuo commento :)
      Ahah sìì viva il vintage!! XD

      Elimina
  2. E invece sei davvero fortunata ad avere uno stile tutto tuo! E il fatto che ti piaci così come sei è fantastico! ^.^ Io ho 21 anni e ogni volta che vado a fare shopping compro sempre qualcosa con uno stile diverso dalle cose che già ho..xD Comunque il vintage è bellissimo! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sei molto gentile ;D
      Amo il vintage, è stupendo XD

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Che dico? Io fino a qualche anno fa mi incavolavo di brutto se qualcuno mi definiva "normale"! Ma sul serio, la rendevo quasi come un'offesa! Non ho mai voluto essere normale, non mi è mai piaciuto e anche se adesso sto accettando il fatto che nonotante tutto, sono una diciassettenne normale, continuo a preferire quando la gente mi dice che sono strana! xD
    Il vintage non è proprio il mio stile ma ti stimo lo stesso tantissimo perchè vai contro tutti! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, e io stimo tantissimo te perché le persone strane sono le migliori! ;D
      Normalità? Una noia assoluta! XD

      Elimina
  5. Ok. Ho appena scoperto che siamo coetanee *sorride come un'ebete e si eccita*
    Tornando al discorso... Io non amo imitare o comportarmi come i miei coetanei (ora potrei dire "nostri coetanei" XD), anche perchè se dovessi comportarmi come l'80 per cento dei tredicenni, sarei una perfetta idiota vestita (o svestita, scegli tu ;) ) con magliette elasticizzate,scollate, super aderenti di Abercrombie & Fitch (per loro andrebbe bene Abercrombie & Bitch HAHAHAHAHAH) e jeans attillati.
    Viva i golfini e le gonne! (?)
    Io cerco di evitare questo tipo di società e mi faccio i fatti miei, mi vesto con jeans spiegazzati e maglie rigorosamente nere di band rock, punk,metal. Non mi considero una vera e propria metallara ma vestendomi così, mi sento diversa dalla massa, ragiono diversamente e sto bene. Ormai si ascolta solo rap o musica house (quella che classifico come "rumore", perchè è solo un mucchio di tunz tunz e parole ridicole), non si apprezzano gruppi come Depeche Mode, Nirvana, The Strokes, Avenged Sevenfold (anche se ho un compagno metallaro che li ascolta), Paramore, ecc...
    Mi guardano male e pensano "Ma come c**** si è vestita quella? Che sfigata, fa la finta dura/alternativa." o "Ma che musica da sfigata è questa? Fa proprio schifo."
    Ma se sto bene dentro, seguo i miei ideali e le mie passioni, gli altri possono dire quello che vogliono. Di certo non mi faranno cambiare idea.
    La diversità è bella: chi la pensa diversamente spesso cambia il mondo, chi segue il gregge rimane ignorante. Resta così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quanto ti stimo?!
      Voglio dire, "Abercrombie & Bitch" XD
      Sei troppo mitica! XD
      E pure mia coetanea, davvero forte ;D
      Concordo pienamente, tutti "svestiti" con jeans così aderenti che sembrano una seconda pelle, con quei top e magliette succinti... voglio dire, io penso che vorrei sotterrarmi se andassi in giro vestita così XD
      Il rap, l'house, la musica-rumore da cubiste latino-americana! -.-"
      No comment.
      Non si ascolta più musica decente di questi tempi.
      Io per esempio amo molto la musica country e soul, che gli altri definiscono noiosa ç-ç
      Nessuno conosce i cantanti che ascolto, e si straniscono perchè non mi piace l'ennesimo schifosissmo tormentone del momento -.-"
      Ti capisco, è lo stesso per me.
      Quelle persone basta ignorarle, tanto sono loro che ci perdono comportandosi come tanti noiosissimi cloni.
      Vestirsi è un modo per esprimere sè stessi, la propria personalità, i propri gusti.
      E' una fortuna che ci siano ancora persone che non hanno paura di essere ciò che sono, e i cloni dovrebbero capirlo che sono dei grandi deficienti se prendono in giro quelle persone ;)
      Sono d'accordissimo, anche a me non interessa niente di ciò che gli altri pensano, voglio solo stare bene con me stessa.
      Il mondo è meraviglioso perchè vario :D

      Elimina
  6. Io devo dire che da questo punto di vista sono normalissima, quello che indosso sono felpe e jeans e se passasse questa moda, li indosserei lo stesso perché sono il tipo di vestiti con cui mi trovo meglio. Poi beh, se si parla di marchi, quelli non mi piacciono, tipo le magliette del marchio "figo" tipo Abercrombie non le ho nemmeno io. Più che altro mi vesto casual e con le magliette delle band che pitturo io ^^ comunque mi piace molto il tuo stile di vestiti e non credo che ci sia niente da prendere in giro, anzi è bellissimo essere diversi dagli altri! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione :D
      L'importante è sentirsi a proprio agio, non contano le mode o ciò che gli altri pensano.
      Davvero pitturi le magliette delle band? Che bello, e chissà che soddisfazione! *^*

      Elimina
  7. premio per te sul mio blog!!
    se ti va passa <3

    RispondiElimina
  8. Il vintage è adorabile e su questo non ci sono dubbi! ;)
    Solitamente mi vesto vintage quando faccio un viaggio! ;)
    Nel reso dei giorni sono più rocker! :P

    Sai, hai una bellissima qualità! Non ti fai condizionare dagli altri! :D
    Bellissimo post! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo, anch'io lo adoro :D
      Grazie ;D

      Elimina