lunedì 20 gennaio 2014

Pensieri pre-compleanno

E' il mio ultimo giorno da tredicenne. Domani compirò quattordici anni.
Francamente, non credo che i quattordici anni saranno troppo diversi dai tredici. Di sicuro questo anno cambierò, ma non succederà da un giorno all'altro.
Spero che crescerò, che saprò essere forte, che questa piccola e fragile speranza possa crescere con me, spero di vivere nuove emozioni, nuove esperienze e di scoprire la bellezza in un numero sempre maggiore di cose.
    Non voglio caricare tutte queste speranze sulla "me" di domani, non voglio che rimanga delusa da sé quando compirà quindici anni e non avrà portato a termine tutto ciò che desiderava.
Voglio solo che viva, e viva bene, io voglio vivere bene.
Voglio sentire il respiro del mondo, voglio sentirmi viva, voglio gridare a tutti chi sono, voglio aprire le ali senza avere paura di cadere.
     Ieri ho cambiato la foto del profilo ed era la prima volta che mettevo una mia foto: io sono io, e qualche volta me ne vergogno, ma ho pensato: "Ehi, queste persone mi conoscono meglio di molte altre. Conoscono già il mio nome nonostante il nick, conoscono la mia essenza, il mio carattere e i miei gusti"
    Io non amo il mio aspetto, ma è una parte di me.
    E se so una cosa è questa: i blogger sono delle persone che conoscono la natura della gente, che guardano oltre i vestiti da "nonna" (cit. i cretini dall'altro lato della strada quando mi vedono passare), oltre all'acconciatura antiquata, oltre il colore della pelle ("ma la vedi mai la luce del sole?" cit. qualsiasi persona quando mi vede per la prima volta), oltre a qualsiasi cosa.
Quindi questa sono io.
   Non mi ero truccata, avevo un aspetto orrendo, delle occhiaie assurde (gli effetti contrasto-luminosità fanno miracoli, le occhiaie sono quasi scomparse!!), i capelli raccolti alla meglio. Un paio di minuti e poi sarei stata in pigiama, ma prima mi ero messa in testa questa idea folle di fare una foto vintage partendo dalla webcam (sì, lo so: "Caricare una foto e poi modificarla con qualche programma? No?), poi modificare la luminosità e il contrasto con VideoPad... e infine aggiungere un effetto vintage con Fotor.
 La foto è di questa Domenica, quando non avevo idea di per cosa l'avrei utilizzata e quando davvero non avevo idea che mi sarei messa a scrivere questo post.
Intanto, ecco a voi una canzone del 1954, dei Crewcuts, che amo alla follia...
    A presto (e speriamo bene per la visita di domani) :P

8 commenti:

  1. WOW!
    13 anni portati alla grande!! Ma lasciala stare la gente, non te ne curare!
    Ripasso a farti gli auguri che prima porta sfiga!! ♥

    RispondiElimina
  2. Che dolce post :3 Mi hai fatto commuovere :) Sei carinissima, lo sai? Chiunque ti dicesse il contrario o che sei vestita da nonna non ha un cervello -.-" Sono felice che avere un blog -e stare a contatto con noi blogger- ti faccia star bene :3
    Scrivi. Scrivi. Leggi. Leggi. Vestiti come vuoi. Lascia stare la gente, mi raccomando ^^ Ma mi sembra che tu l'abbia già capito :D
    Francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :') Mi sto commuovendo io a leggere il tuo commento, altro che il post! XD

      Elimina
  3. Scrivi benissimo! E, credimi, non è da tutti i giorni leggere cose del genere, soprattutto considerata la tua giovane età!
    Ti faccio tanti auguri, anche se in ritardo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohh grazie :3 Davvero, grazie, ciò che hai scritto mi scalda il cuore :D
      Grazie, ancora :)

      Elimina
  4. 13 anni?? Non l'avrei mai detto. Sii te stessa, sempre e... cerca di amarti! Ricordo quando avevo la tua età (O Dio, non pensavo l'avrei mai detto!), mi odiavo, letteralmente, mi sono fatta del male, mi sono nascosta... Non farlo... Non serve :)

    http://thatbionicgirl.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo farò.
      Grazie, passo subito da te :)

      Elimina